La classificazione energetica sulle abitazioni è divisa in sette classi che vanno dalla A alla G e si basano sull’effettivo consumo energetico degli impianti idrici, di climatizzazione ed elettrici e il consumo degli elettrodomestici.

Quando si decide di acquistare o costruire una casa è molto importante tenere in considerazione la classe energetica dell’immobile poiché può influire notevolmente sulle spese e sull’impatto ambientale. Le abitazioni in classe A- sono molto efficiente e migliorano il benessere di chi ci abita poiché evitano lo spreco di energia.

La decisione di vivere in una casa in classe A- è una scelta ecosostenibile. È possibile, infatti, preservare l’ambiente con questa scelta utilizzando risorse naturali, ad esempio installando pannelli solari. Per risparmiare sui consumi ed evitare inutili sprechi di energia è sufficiente isolare termicamente la tua abitazione in maniera adeguata con materiali poco inquinanti e molto efficienti dal punto di vista delle prestazioni. Uno dei sistemi di isolamento termico più efficaci è indubbiamente la tecnica del “cappotto” che siamo in grado di realizzare alla perfezione.

Per avere delle ottime performance energetiche è necessario tenere in considerazione un altro aspetto fondamentale: la posizione dell’immobile. Una struttura esposta al sole necessita, infatti, di minore energia per il riscaldamento così come una casa circondata da alberi è ben riparata dal vento, il che influisce molto sulla classificazione energetica dell’abitazione.

La classe A- può essere ottenuta  installando impianti di riscaldamento e di condizionamento dell'aria più adatti al tipo di struttura per la climatizzazione. Con i giusti impianti si limita la dispersione di calore e si riescono a riscaldare tutti gli ambienti della casa.